Il linguaggio segreto dei neonati – di Tracy Hogg

1523
Il linguaggio segreto dei neonati

Recensione di “Il linguaggio segreto dei neonati”:

Il linguaggio segreto dei neonati” di Tracy Hogg edito da Mondadori per la collana Oscar saggi.

354 pagine che rispondono alle mille domande che una neomamma si domanda ogni giorno. Terzo tra i libri più venduti di Amazon nella categoria salute e benessere, famiglia e relazione seppur pubblicato nel 2004. Spiega il metodo” infallibile” E.A,S.Y, acronimo di Eat (mangia), Activity (attività), Sleep ( dormire) You (tu), quattro parole che racchiudono la giornata tipica nella gestione del bambino e racchiudono in sé il “segreto” per capire i neonati, farli crescere in serenità , farne dei bambini felici. Secondo la Hogg, seguire una routine dà sicurezza ai bambini, che sin da piccolissimi si sentono confortati dalle situazioni prevedibili. Per questo bisogna creare un ambiente sicuro e coerente, stabilendo un ritmo al quale il bambino possa adattarsi senza fatica. A questo scopo, nel corso della giornata è bene seguire, sempre nello stesso ordine, l’alternarsi di quattro momenti, sintetizzabili dall’acronimo E.A.S.Y.

La prima fase, il bambino si alimenta, al seno o al biberon, seguita da una seconda in cui svolge un’attività, che nei più piccoli può essere semplicemente lo stare sul fasciatoio, o guardarsi le manine, insomma ‘fare’ qualcosa; la terza fase è il sonno, che nei piccoli è necessario più volte al giorno, ed infine arriva il momento per la mamma di dedicarsi a se stessa, come pausa fondamentale di recupero delle energie dal punto di vista sia fisico che emotivo.

Tracy Hogg ci insegna a interpretare il linguaggio dei neonati, distinguendo le diverse tipologie di pianto e interpretandone le movenze.
L’autrice pone l’attenzione sul fatto che, quando il bambino è piccolo, ci si rivolge a lui “come se non fosse lì o non potesse capirci, mentre invece sin dal momento in cui viene alla luce è un essere umano, con sentimenti, bisogni e temperamento ben precisi. E per questo sin da piccolissimo merita rispetto”.
Ad esempio suggerisce di parlare al bambino e spiegargli di volta in volta quel che stiamo facendo: anche se non capisce il senso delle nostre parole, è perfettamente in grado di percepire la differenza tra chi ha una voce rasserenante e chi ha un atteggiamento di comando o dovremmo come genitori (o care-giver di neonati in generale) ‘rallentare il nostro tempo per adeguarlo al suo’, utilizzando questa possibilità che ci è stata data in dono per smorzare i nostri ritmi frenetici e scoprire la bellezza del ‘dialogo’ con questo esserino che, per quanto piccolo, ha già tante cose da comunicare”.

Attraverso esempi veri e concreti, l’autrice aiuta i neogenitori a captare i desideri del loro bambino e a raggiungerlo nel suo mondo incantato; costruendo cosi una relazione intensa, trasformando quello che accade in una opportunità per conoscersi meglio: i primi giorni a casa, l’allattamento naturale o artificiale, il ciuccio, il bagnetto, il massaggio, il sonno.

RASSEGNA PANORAMICA
Valutazione
Condividi
Articolo precedenteLa dieta del supermetabolismo – Haylie Pomroy
Prossimo articoloL’universo a portata di mano. In viaggio attraverso la fisica dello spazio e del tempo – Christophe Galfard
Tracy Hogg

Chi è Tracy Hogg

Tracy Hogg, nacque da una famiglia numerosa vicino a Doncaster, South Yorkshire, nel mese di agosto 1960. Da bambina le piaceva accompagnare il nonno a fare il giro in un ospedale psichiatrico locale, dove era capo infermiere. Frequentò la Scuola per infermieri di Doncaster. Si specializzò in seguito in bambini con gravi disabilità mentali e fisiche. Ha approfondito la sua formazione al Great Ormond Street, presso l'Ospedale dei Bambini di Leeds, e lavorò per un periodo con l'Organizzazione Mondiale della Sanità in India. All'ospedale di Santa Caterina, Doncaster, curò i bambini con difficoltà di apprendimento.

Nel 1992 si trasferì in America con il suo secondo marito, un rivenditore di auto, lasciando le sue due giovani figlie alle cura della loro nonna. Questo ha portato alcuni a mettere in discussione le sue capacità genitoriali, ma Tracy Hogg voleva permettere alle sue figlie di proseguire gli studi in Inghilterra, e le ragazze si univano a lei durante le vacanze.

Poco dopo il suo arrivo a Los Angeles, le fu chiesto di aiutare una famiglia con un bambino appena nato. La madre era Marilu Henner, che ha recitato nella sitcom Taxi. Dopo di che, le abilità di Tracy Hogg divennero note, e si diffuse la voce del suo talento. Ha continuato ad aprire un negozi di prodotti per bambini, si descrive come "un infermiera britannica addestrata, educatrice sull’ allattamento e consulente neonatale".

Nel 1997 ha fondato, in California, Baby Technique, una struttura che offre consulenze individuali a madri e padri, dove si tengono corsi collettivi, conferenze ed esercitazioni per babysitter, ha prodotto un audio-tape per le madri che allattano al seno, che è stato progettato per indurre il rilassamento e ridurre l'ansia.

Deceduta nel Novembre 2004, per un melanoma ci ha lasciato un'eredità importante, è infatti l'autrice de Il linguaggio segreto dei neonati, una guida ricca di consigli pratici per tutti i neogenitori. Tracy Hogg ha ideato il metodo E.A.S.Y., che letteralmente in inglese significa "facile" ma è l'acronimo di Eat (mangia), Activity (attività), Sleep (dormi), You (tu). Suggerisce di seguire una routine, i bambini si sentono confortati dalle situazioni prevedibili.

Il suo metodo si basa fondamentalmente sul rispetto per il bambino che non è un'entità priva di individualità, ma già da quando esce dalla pancia della mamma è un essere umano con i suoi bisogni e il suo carattere, l'unico suo impedimento è quello di non sapere come comunicare ciò di cui ha bisogno. Ecco perché i bambini vanno osservati, conosciuti e interpretati.

Le sue opere pubblicate:
  • Il tuo bambino: tutte le risposte. Dalla nascita ai tre anni./li>
  • Il linguaggio segreto dei neonati.
  • Il linguaggio segreto dei bambini. 1-3 anni.
  • Il linguaggio segreto della famiglia. Genitori, figli, fratelli: vivere e comunicare serenamente a casa.
  • Secrets of the Baby Whisperer: How to Calm, Connect, and Communicate with Your Baby.


Acquista uno dei libri di Tracy Hogg

Compra-su-Amazon