Le ragazze – Emma Cline

1530
Le ragazze - Emma Cline

Recensione di “Le ragazze”:

«Le ragazze è un romanzo magnifico e struggente. Straordinario non solo per un’autrice cosí giovane, ma per qualsiasi scrittore di ogni tempo».
Richard Ford

«Le ragazze annuncia l’arrivo di una voce formidabile nella narrativa americana».
Jennifer Egan

«Questo libro vi spezzerà il cuore e vi lascerà a bocca aperta».
Lena Dunham

«Non so che cosa sia piú stupefacente, se la capacità di Emma Cline di comprendere gli esseri umani o la bellezza della sua scrittura».
Mark Haddon

«Ma al di là del clamore che ha suscitato, questo romanzo è davvero cosí bello? Preparatevi a ingoiare il vostro scetticismo».
The Washington Post

“Le ragazze “di Emma Cline edito da Einaudi e tradotto da Martina Testa, è stato un caso ancora prima di uscire: tra gli strumenti di marketing, anche l’anticipo milionario ricevuto dall’ autrice, solo per la proposta del libro primo di una trilogia.

La trama ruota intorno alla vicenda di Charles Manson e della strage che con la sua setta, fece nella villa di Sharon Tate nell’agosto 1969. Evie, ragazza quattordicenne, il cui padre se n’è andato con una donna più giovane e la madre, ricca signora new age, è troppo occupata per prestarle attenzione, cerca soddisfazione al di fuori della famiglia. Voleva solo che qualcuno si accorgesse di lei. Vede la sua libertà, in un gruppo di ragazze più grandi, belle, sporche e cattive, i vestiti cortissimi, i capelli al vento. Voleva essere come loro. Voleva la loro attenzione e la ottenne. Si ritrova ben presto al ranch, con Russel, musicista affascinante leader di una setta e le ragazze; in un luogo dove droga, poco cibo e l’illusione di una svolta crearono, una tela da cui Evie sarebbe rimasta intrappolata, capendo troppo tardi che tornare indietro sarebbe stato praticamente impossibile. Tra fiumi di sangue e una strage di innocenti, Emma Celine riesce a ricreare gli ambienti con maestria, creando una protagonista che trascina chi lo legge negli anni 60 tra” reliquie saprese ovunque in quella parte della California. Pezzetti sbrindellati di bandiere di preghiera buddiste sulle querce, pulmini parcheggiati in eterno nei campi, senza più le gomme”
Nelle ultime settimane, negli Stati Uniti e in Italia, ha raggiunto la top-ten dei best-seller più venduti, è stato venduto in 35 paesi e i diritti sono andati a Scott Rudin, il produttore di Ex Machina e di Non è un paese per vecchi.

Acquista il libro “Le ragazze”

ibslibraccioamazon

RASSEGNA PANORAMICA
Valutazione
Condividi
Articolo precedenteIl vaccino non è un’opinione – Roberto Burioni
Prossimo articoloDiritto ed economia in pratica di Anna Martignano e Roberta Mistroni